Ultima modifica: 1 Marzo 2018
I.S.I.S. "Leonardo da Vinci" di Cesenatico > La storia dell’Istituto

La storia dell’Istituto

L’Istituzione Statale di Istruzione Superiore di Cesenatico nasce il giorno 1 settembre 1999, a

seguito del Decreto del Provveditore agli Studi che ha disposto l’aggregazione del Liceo Scientifico

“Ferrari” all’Istituto Commerciale “Agnelli” e la costituzione di un unico Istituto per le Scuole

Superiori di Cesenatico.Gli Istituti sono collocati in edifici tra loro non lontani e, pur con diverse

caratteristiche, del tutto  funzionali all’attività didattica.Si tratta di due strutture edilizie tra le migliori

nel panorama scolastico italiano, per il contesto ambientale e la funzionalità, modernità e varietà degli

spazi e servizi a disposizione.

L’Istituto accoglie soprattutto Allievi residenti nei Comuni di Cesenatico, Gatteo,

Bellaria Igea Marina, Cervia, S.Mauro Pascoli, Savignano, Gambettola.

Nel corso dell’a.s.2001/02, gli Organi Collegiali hanno deliberato di intitolare l’Istituto a Leonardo da

Vinci, genio universale in molteplici settori artistici, culturali, scientifici che, nel 1502, visitò Cesenatico

per conto del Duca Valentino, eseguendo due famosi disegni del porto canale.

La popolazione scolastica presenta aspetti specifici derivanti dal territorio a forte connotazione turistica,

con un terziario molto sviluppato in funzione dei servizi alla persona ed al sostegno finanziario alla

piccola impresa. E’ presente anche un’importante attività di pesca ed una significativa produzione

agricola.

La cultura, lo stile di vita ed i rapporti interpersonali risentono della notevole diversità tra il periodo

estivo e quello invernale. I ritmi stagionali determinano, infatti, una notevole diversità tra l’estate e

l’inverno nella vita degli abitanti, nelle abitudini e relazioni famigliari e sociali, e, quindi, anche nella

formazione dei giovani.

Da queste considerazioni emerge l’esigenza di una Scuola capace di rispondere ai bisogni educativi e

culturali del territorio, attrezzata per essere in grado sia di competere con i modelli, non sempre positivi

ma talora più allettanti, offerti dal contesto in cui opera, sia di offrire efficaci stimoli e basi per un

ampliamento degli orizzonti culturali di partenza.

Nel contesto della cittadina di Cesenatico la nuova Istituzione scolastica “Leonardo da Vinci” acquista un

importante significato culturale, di indirizzo economico sociale e di orientamento della formazione dei

giovani ed anche un’occasione di aggregazione e socializzazione per le Famiglie.

Nel contesto della cittadina di Cesenatico, rinomata località balneare della costa romagnola, l’Istituto

Scolastico “Leonardo da Vinci”, unico polo di Istruzione Secondaria di II grado del territorio,

acquista un importante significato culturale. L’I.S.I.S. “Leonardo da Vinci” si prefigge di fornire una

solida preparazione, il più possibile organica ed articolata, che consenta all’alunno, giunto al termine dei

suoi studi superiori, di affrontare il mondo del lavoro o gli studi universitari in modo consapevole e

competente sia nell’ambito umanistico, sia nell’ambito scientifico che di indirizzo economico sociale.

Alla luce del riassetto delle scuole superiori, in vigore dall’anno scolastico 2010–2011, l’Istituto

“Leonardo da Vinci” ha visto riconfermati gli indirizzi che lo hanno sempre caratterizzato, in

particolare, il Liceo Scientifico “Enzo Ferrari” e l’Istituto Tecnico Economico “Giovanni

Agnelli”, articolato nei due percorsi di “Amministrazione, finanza e marketing” e “Turismo”,

pienamente rispondenti alla vocazione imprenditoriale, turistica e di accoglienza della costa romagnola.

Da settembre 2012, per rispondere alle esigenze del territorio e fornire un più ampio ventaglio di scelta,

è stato attivato il “Liceo delle Scienze umane” e, nell’Istituto Tecnico Economico, dall’anno

scolastico 2015-2016, sono state introdotte le due sottoarticolazioni dell’AFM previste dalla legge, a

partire dal secondo biennio (classe terza): il corso RIM (Relazioni internazionali per il

Marketing),  e il corso SIA (Sistemi informativi aziendali). 

Da settembre 2017, per ampliare ulteriormente l’offerta formativa, è stato attivato il “liceo delle

Scienze Applicate